Fiore Rosso

C'era uma volta, um bimbo molto piccolo che contrastava com la sua scuola molto grande.

Una mattina, la insegnante disse : Oggi faremo un disegno.

Buono! Pens˛ il piccolo bimbo.

A lui gradiva disegnare, leoni, tigri, galine, vacce, treni e barchi.

Prese le sue matite colorate e incominci˛ a disegnare.

Disse la insegnante : Attesa! Non incominciate ! 

Adesso, disse la insegnante, faremo disegni di Fiori.

E il piccolo bimbo, incominci˛ a disegnare belli Fiori, com le sue matite rosa, arancia, azurre.

La insegnante disse : Attesa! Vi mostrer˛ come fare.

Cosi, disse la insegnante, ora poteti cominciare.

Il piccolo bimbo guard˛ il fiore che la insegnante aveva fatto, e guard˛ il suo fiore.

Li gradivo di pi˙ il suo fiore, ma non poteva dirlo ... Giro il suo foglio e disegno um fiore iguale a quello della mestra. Era rosso com il fusto verde.

Un'altro giorno, quando il piccolo bimbo stava a fare le lezione, la insegnante disse: Oggi faremo um lavoro in argila.

Buono! Pens˛ il piccolo bimbo.

A lui gradiva molto lavorare con l'argila.

Poteva fare con l'argila cose come: elefanti, topi, automobili e furgongini.

Comingi˛ a lavorare.

Allora la insegnante disse: Attesa! Non incominciate !

Aspet˛ finchŔ tutti fossero pronti.

Adesso, faremo um piatto.

Buono! Disse il piccolo bimbo.

Li gradiva fare piatti di tutti i modeli e dimensioni.

Aspetati disse la insegnante, vi insegner˛ come fare.

Cosý, adesso poteti comingiare.

Il piatto era um piatto fondo.

Il piccolo bimbo, guardo il piatto della sua mestra, guardo il suo piatto, e li gradivo pi˙ il suo piatto, ma non poteva dirlo...

Impast˛ u'naltra volta la sua argila e rifece um piatto fondo, come quello della sua insegnante.

E cosý il piccolo bimbo, impar˛ ad aspetare e guardare le cose esatamente come la mestra insegnava.

Allora succede che il piccolo bimbo, cambi˛ scuola.

Quest'altra scuola era pi˙ grande che a'ltra.

Um giorno la insegnante disse : Oggi faremo um disegno.

Buono! Pens˛ il piccolo bimbo, ed aspet˛ che la mestra insegnasse come fare.

Per˛ la insegnante non disse nulla, apena gir˛ per la sala.

Allora il piccolo bimbo disse: tu non vuoi disegnare? 

Sý, e cosa faremmo? 

Io non s˛, fino che tu mi insegni cosa fare.

Come posso farlo? 

Della maniera che pi¨ ti piace.

E che colore?

Si tutti fanno i medesini disegni e utilizzano i medesimi colori, come posso sapere i disegni di ognuno?

E, allora il piccolo bimbo comingi˛ a fare il suo disegno, era um fiore rosso com il fusto verde ...

Molte volte. Vogliamo che i nostri figli, amici, parenti, infine che tutte le persone, siano come vogliamo noi...

Abbiamo ragione ? Stiamo certi ?

Altre volte, stiamo seduti com le braccia crociate, aspettiamo che qu'alcuno chi mostri come fare ... 

Abbiamo ragione ? Stiamo certi ? 

Helen Buckley


Trasmette questo messaggio ad un amico!!!

   

Da:

Email:

Per:

Email: